La mia foto

motori di ricerca

marzo 2009

lun mar mer gio ven sab dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

« LA RAI SEMPRE PIù IN DIFFICOLTA' | Principale | NIENTE SPALLATA »

Commenti

caio

Cara Carla,
sai come la penso e che politicamente mi colloco decisamente a sinistra. Padellaro però mi pare ometta qualcosa di molto significativo. Non ci si può continuamente nascondere dietro alla crisi dei conti pubblici ed alle necessità, onerose, di risanamento. Attendiamo riforme urgenti (welfare, lavoro, informazione, conflitto d'interessi, ecc., ecc.) mentre (e Padellaro dimentica o volutamente rimuove) abbiamo visto immediatamente varata una legge sull'indulto, approvata coi voti di FI, il cui obiettivo era chiaramente (e solamente) quello di favorire i cc.dd. colletti bianchi sanandone i reati. Se questi pensano di aver corrisposto così alle istanze e agli ideali di chi li ha votati e contano di proseguire su questa strada, credo che il futuro sarà corto e pieno di spine dolorose.

carla di ventidasinistra

caio, sei avvelenato!!??
Mi pare che in realtà Padellaro abbia incluso tutte queste cose nel secondo e terzo "timore"
Oltre all'indulto comunque ci sono altre riforme, non proprio fulgide, che si stanno avviando, e poi al contrario di te, mi auguro che il futuro sia lungo perchè questo governo possa fare finalmente "un qualcosa di sinistra". Anche se i numeri probabilmente non lo consentiranno, ahiiii
carla

caio

Davvero non so dove tu abbia letto che io mi auguro che il futuro di questo governo sia corto. Semmai mi auguro che non sia così, visto che l'ho sostenuto e continuo a farlo. Solo non credo possa durare a lungo (basta osservare le reazioni e le scelte del suo elettorato alle recenti elezioni amministrative) se le sue politiche non vanno nella direzione delle pulsioni e delle istanze dei cittadini che lo hanno eletto. Come, purtroppo, sta accadendo.

carla di ventidasinistra

Caio, hai ragione, scusami tanto!
Allora la frase va riscritta così: COME TE mi auguro che il futuro sia lungo, ma ho paura invece che sarà corto se questo governo non risponderà ai bisogni dei cittadini.
ciao ciao, carla

I commenti per questa nota sono chiusi.