La mia foto

motori di ricerca

marzo 2009

lun mar mer gio ven sab dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Blog powered by Typepad
Iscritto da 03/2006

« DESTINATO IL TESORETTO | Principale | CITA COMPIE 75 ANNI »

Commenti

Giulio dal Canada

Ciao Carla: non d'accordo con te su questa, e penso che mi sono espresso su Blogs di qualche settimana fa.
Comunque: il giornalista della BBC, Alan Johnston e' ancora nelle mani dei rapitori - 32 giorni ieri. I giornalisti, tutti, compresi i locali, credo nella Capitale del Libano, hanno fatto una manifestazione a viso aperto chiedendo la liberazione del collega....Impressionanti i locali per il coraggio di farsi vedere a viso aperto. Il padre di A.J. ha fatto un intervento in TV, la BBC, chiedendo lo stesso. Non ci sono Gino Strada in azione, per fortuna di tutti. La storia Mastrogiacomo l'ho trovata su tutti i canali TV e Giornali Brit e Canadesi. In italia, dove i cervelli sono pieni di vanita', non rimane spazio ovviamente per comprendere gli "Altri". Infatti, non ricordo di aver letto niente su Repubblica: mi domando quanti ne sono al corrente.

Gino Strada: ho molti dubbi sulle sue motivazioni personali nel fare quello che fa -ma questo e' un altro capitolo -molto lungo peraltro. Ha accusato il Primo Ministro Afgano, mostrando arroganza, ma sopratutto ignoranza dei delicati equilibri di quel paese. E fatto questo se ne e' andato, sbattendo la porta.. Un bruttisimo esempio di razzismo, paternalismo, falsa pretesa di 'caritatevolismo' -(capirai da te la parola), ipocrisia. Forse, desiderava ricevere, non so, il Premio Nobel...l'Oscar...Io gli darei l'Oscar, molto piu' consono.
Inoltre, non capisco quale dannato governo al mondo si affida per una faccenda cosi' delicata, all'azzeccagarbugli della situazione.

Una cosa che hai dimenticato e' che i morti sono due -l'autista, che lo stesso Mastrogiacomo aveva inizialmente definito in Tv come 'ambiguo' -- poi e' diventato vittima, adesso ovviamente quando serve (quando si dicono bugie diventa facile essere incapaci di mantenerle!!). Ho visto il filmato in TV, e l'ho visto sulla Tv Canadese anche.. Viene tagliato un momento prima dell'assassinio, mentre altri Talebani si stringono la mano...
A proposito dei talebani: mi ricordo che questi sono quelli che secondo D'Alema dovrebbero sedere al tavolo delle trattative. La cosa strana, e' che non esiste uno Stato di Talebania --- esistono bande, spietate come la mafia, che si scanneranno tra di loro se/quando arriveranno torte piu' grandi da spartire. Se uso la parola Mafia al posto di Talebani, i millepezzi di questa vicenda sembrano andare ai loro posti piu' facilmente.
Il filmato, senonaltro, ha il vantaggio di dare una piccola scossa a chi l'ha visto: almeno per capire chi e' chi in questa vicenda. Mi spiace, ma capisco, che non te la sei sentita -come nel caso di Saddam (l'esecuzione completa arrivo' da qualche parte) ho dovuto fare un piccolo sforzo: ma come nel caso Saddam sono contento di averlo fatto: una velocissima Terapia Realta' che fa sempre bene... Ciao Giulio

caio

Sulle trattative: tutti trattano e tutti lo hanno fatto, in occasioni analoghe. Quella che abbiamo visto è speculazione politica; la sostanza è e rimane la stessa, quale sia il colore politico della coalizione che governa. Mi spiace per Gino Strada e per quelli che curava, soprattutto. Ciò che faceva in Afghanistan era opera umanitaria, disinteressata ed indispensabile per la popolazione che soffre. E mi riferisco all'attività di Emergency, prescindendo dalla simpatia o antipatia che trasmette nella gente il carattere o la posizione di chi ha creato questa Associazione. Sono cose da tenere distinte nei giudizi. Il contorno mi sembra politica pura. Di rafforzamento del governo afghano e di tentativi di potenziamento dell'intervento militare in quella regione. In questo senso anche la scelta di mandare in onda le immagini dell'omicidio dell'autista di Mastrogiacomo. Immagini tremende, di assassini sanguinari. E però sono le uniche che vediamo. Non conosciamo (non ci faranno mai vedere) quelle, ad esempio, degli effetti dei bombardamenti sulla popolazione civile. E' una guerra questa; che attraverso la televisione tentano invece di farci percepire come qualcosa di "altro". E di parziale.

Giulio dal Canada

Si, a proposito di trattative: la Repubblica, purtroppo, e' corta nel dare notizie... I rapiti nell'afghanistan del Sud sono 5, ovvero i due che Repubblica indica in prima pagina -quelli Francesi-, ed i tre che Repubblica dimentica: 2 traduttori ed un autista, Afghani... Sperando per il meglio voglio proprio vedere che trattativa si fara'... Non si tratto' sul rapimento di Aldo Moro che includeva 5 assasinati sulla strada, ed altri due assassinati nel periodo seguente al rapimento perche' sul tavolo delle trattative c'era la richiesta della liberzione dei terroristi: non denaro...
A quel punto, accettare, significava poi che chiunque poteva rapire chiunque ed ottenre la liberta' di chiunque.. Non si scampava da questo corollario... E cosi', il rapimento Moro fu archiviato con un totale di 8 assassinati, ma non trattative...
Voglio proprio vedere che succede con questi 5, nel Sud Afghanistan.
Se vai in guerra, e se sei una persona corretta -come il Mastrogiacomo e Gino Strada ci vogliono far credere -devi anche accettare la possibilita' di morire... se i tuoi sentimenti di portare "medicina' e 'giornalismo' sono guidati da un etica rivolta verso chi vuoi aiutare, come ci vuoi far credere --altrimenti stattene a casa, non sei benvenuto -- e sono felice che il Governo Afghano non ha mosso un dito per mantenere Strada in Afghanistan.

Gino Strada voleva far qualcosa ?? Perche' non affidarsi alle molte organizzazioni che gia' sono sul campo ?? Perche' fare un'associazione ad hoc, ad immagine e somiglianza del creatore?? Lo Strada sembra un Missionario, dilettante, in una situazione dove la gente muore e soffre sul serio, in maniera 'Professionista', Clinica, Cinica --- quest'ultima parte gli e' sfuggita coperto e pieno come si sentono da una vanita' senza confini e dallo Champagne pagato da D'Alema, Prodi e Repubblica... La cosa piu' fastidiosa ed ipocrita che si fanno milioni di appeli per "preservare la vita"; "proteggere'; eccetera e poi, al momento in cui bisogna muoversi dagli appelli commoventi e dai concerti pro-pace con candeline accese, alla pratica sul campo -- be' quello e' il momento in cui tutti spariscono... e poi accusano gli Americani... non abbiamo fatto niente, in verita', ma e' colpa degli Americani.. CAIO, Ventidi Sinistra: dimmi tu?? ma esiste una Sinistra in Italia?? Un gruppo che e' attivo nella difesa dei diritti dei piu' deboli e poveri??? Una cultura di questo genere??? Secondo me, illuso che sono, no -- Esiste una bruttissima copia di Social-Democrazia che e' anni luce lontana dai modelli Svedesi, Tedeschi, eccetera... e si' che pensate che la Riforma Elettorale migliorera' le cose....

I commenti per questa nota sono chiusi.